Bambino morto carrello aereo, Abijan rade al suolo quartiere

Ihr

Roma, 15 gen. (askanews) - La zona operaia di Adjouffou, che confina con l'aeroporto di Abijan, capitale della Costa d'Avorio, sarà parzialmente rasa al suolo per stabilire un perimetro di sicurezza, conseguenza della scoperta all'aeroporto di Parigi-Roissy l'8 gennaio del corpo di un bambino nel carrello di atterraggio di un aereo. Lo hanno annunciato le autorità ivoriane in una conferenza stampa oggi.

Tra le misure adottate per evitare ogni nuova incursione, "la creazione di un perimetro di sicurezza, una striscia di 200 metri" attorno alla recinzione dell'aeroporto, secondo il direttore dell'autorità nazionale dell'aviazione civile, Sinaly Sinué. "Non è normale per le case appoggiarsi al muro dell'aeroporto", ha detto.(Segue)