Banana Cattelan, artista americano mangia l’opera d’arte

Banana Cattelan

Un’artista americano è riuscito a eludere la sorveglianza del museo di Miami Beach e mangiare di nascosto la banana di Maurizio Cattelan, celebre opera d’arte dell’artista padovano. In seguito una nuova banana è stata attaccata al muro.

Banana Cattelan, artista americano mangia opera come performance

L’arte merita rispetto, ma alcuni artisti sono davvero imprevedibili quando si tratta di stupire con la propria creatività.

Un’artista georgiano/americano di nome David Datuna ieri è riuscito a eludere la sorveglianza dell’Art Basel di Miami Beach, mangiando la banana di Maurizio Cattelan, famosa opera d’arte dal valore di 120mila dollari, davanti a molti visitatori dotati di macchine fotografiche e smartphone che hanno ripreso l’inedito gesto, facendolo diventare virale in poche ore sui social.

L’artista americano ha definito la banana “un’opera deliziosa” e giustificato il proprio gesto come una performance artistica, intitolandola “artista affamato”.

Datuna ha anche spiegato di aver sempre ammirato le opere dell’artista padovano. Subito dopo l’opera è stata rimpiazzata con un’altra banana attaccata al muro, nonostante qualche momento di tensione con alcuni membri dello staff della manifestazione.

“L’opera, infatti, è stata pensata come rinnovabile e sostituibile, il suo valore risiede nell’idea”, ha spiegato Lucien Terras, direttore di una delle gallerie, al Miami Herald. Per questo motivo Datuna non verrà denunciato.