Banca centrale russa valuterà presto riduzione tassi - governatrice

·1 minuto per la lettura
La bandiera russa sopra alla sede centrale della Banca centrale russa a Mosca

(Reuters) - La banca centrale russa prenderà in considerazione la possibilità di abbassare il tasso d'interesse chiave dall'attuale 17% alla prossima riunione del consiglio direttivo.

Lo ha detto Elvira Nabiullina, numero uno dell'istituto centrale russo, a pochi giorni dall'incontro del 29 aprile in cui verranno fissati i tassi di interesse.

Nabiullina ha anche detto che la Russia punta ad ampliare il numero dei Paesi che accettano le carte di credito russe Mir, alternativa a Visa e MasterCard che, come altre aziende occidentali, hanno sospeso le operazioni in Russia.

(Tradotto da Michela Piersimoni,editing Xxx)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli