Banca Etruria, Boschi: "Gogna mediatica su me e mio padre"

(Adnkronos) - Su Banca Etruria, ''dopo sette anni si è chiusa una vicenda con un'assoluzione piena per mio padre perché il fatto non sussiste. Ci tengo a sottolinearlo che l'assoluzione è stata piena. Purtroppo in Italia un avviso di garanzia è una sentenza di condanna e da allora c'è stata una gogna mediatica... Come se fossi io la responsabile di tutto. E' evidente che c'è stato un utilizzo politico di questa vicenda, sono stati 7 anni duri e difficili, si possono immaginare gli attacchi personali e sguaiati che hanno ricevuto i miei genitori e anche io...''. Lo ha detto Maria Elena Boschi, capogruppo alla Camera di Iv, parlando del caso ai microfoni di Radio Leopolda.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli