Banche centrali Francia e Svizzera lanciano test su valute digitali wholesale

·1 minuto per la lettura
L'ingresso della Banca centrale francese "Banque de France" a Parigi

di John Revill e Marc Jones

ZURIGO/LONDRA (Reuters) - La Banca nazionale svizzera e la Banca di Francia hanno lanciato un test sui primi pagamenti transfrontalieri in Europa con valute digitali delle banche centrali, la prima iniziativa di questo tipo per due delle principali monete mondiali.

L'esperimento si concentrerà sul mercato dei prestiti 'wholesale' interbancari, anziché sulle transazioni pubbliche quotidiane, ma sarà il primo test completo per l'euro e il franco svizzero digitali. Le banche svizzere Ubs e Credit Suisse e la francese Natixis sono coinvolte nel progetto, insieme all'operatore della borsa svizzera SIX Digital Exchange, alla società fintech R3 e l'Innovation Hub della Banca dei regolamenti internazionali.

La zona euro si sta adattando alla "forte tendenza" verso la digitalizzazione dei pagamenti, ha detto Sylvie Goulard, vicegovernatrice della banca centrale francese.

Si tratta dell'ultimo test pilota della Banca di Francia per una valuta digitale emessa da una banca centrale (Cdbc - Central bank digital currency). Ad aprile, l'istituto ha 'regolato' -- o effettuato pagamenti su -- bond digitali emessi dalla Banca europea per gli investimenti attraverso l'uso di tecnologia blockchain.

"La Banca di Francia è convinta dei potenziali benefici di una valuta digitale 'wholesale' delle banche centrali, per offrire la massima sicurezza ed efficienza nelle transazioni finanziarie", ha affermato Goulard.

La collaborazione tra le due banche centrali è stata battezzata 'Giura', come la catena montuosa che separa la Svizzera dalla Francia.

(Tradotto a Danzica da Enrico Sciacovelli, in Redazione a Milano Sabina Suzzi)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli