Banche, Di Maio: ho parlato con Lannutti, disponibile a passo di lato

Adm

Roma, 18 dic. (askanews) - Elio Lannutti è disponbile a fare "un passo di lato" per la presidenza della commissione parlamentare sulle banche, ma è "ingiusto" parlare di conflitto di interessi nei suoi confronti. Lo ha detto il leader M5s Luigi Di Maio a 'Porta a porta'.

"Devo spendere una parola in favore del senatore Lannutti. E' ingiusto dire che c'è un conflitto di interessi del senatore Lannutti, è come dire che non puoi fare il ministro dei trasporti perché tuo figlio fa l'autista degli autobus".

Dopodiché, "ho parlato con Lannutti, lui ha detto 'sono pronto a fare un passo di lato per far partire questa commissione'. Di questo lo ringrazio".

Di sicuro, ha ricordato Di Maio, "la presidenza della commissione banche, negli accordi, toccherà al Movimento 5 stelle. A me interessa che parta questa commissione, dobbiamo capire tante cose sulle banche italiani. Nomi? Dopo la riunione dei commissari vedremo la strada da seguire. Dopo Lannutti mi pare ci fosse Alvise Maniero e la deputata Carla Ruocco".