Banche, Draghi: Molto importante che supervisione Ue parta da gennaio

Bruxelles (Belgio), 9 ott. (LaPresse) - "E' molto importante" che la vigilanza bancaria unica Ue entri in funzione dall'inizio di gennaio 2013. Lo ha detto il presidente della Bce, Mario Draghi, nel corso di un'audizione di fronte al Parlamento europeo. L'Eurotower, ha aggiunto Draghi, "accoglie con favore la proposta della Commissione Ue di un unico meccanismo di supervisione che è in linea con la dichiarazione finale del vertice Ue del 29 giugno". Secondo Draghi per l'organismo di supervisione, che è previsto rientri nella Bce, "c'è bisogno un periodo di adeguamento graduale. Ma la cosa importante è che il regolamento del consiglio entri in vigore il primo gennaio, poi possiamo cominciare a lavorare con i supervisori nazionali". "Pensiamo - ha sottolineato il numero uno della Bce - che sarà necessario circa un anno".

Ricerca

Le notizie del giorno