Bando di gara "1000 ce la fanno": proroga al 30 dicembre 2021

·1 minuto per la lettura

Sulla base del monitoraggio delle domande pervenute e sulla necessità di raggiungere la più ampia platea di destinatari possibile, per il Bando di gara "1000 ce la fanno", il termine per la presentazione delle domande di partecipazione è stato ulteriormente prorogato dal 30 settembre al 30 dicembre 2021.

Obiettivo del progetto, regolato da apposita convenzione stipulata con il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali è la promozione di attività sportive per 600 giovani in condizione di povertà e disagio di età compresa tra i 18 ed i 24 anni, anche attraverso il tesseramento e l'avviamento alla pratica sportiva presso le Associazioni e Società Sportive Dilettantistiche affiliate all'ASI.

Il bando prevede l'erogazione di un contributo pari al 100% delle spese sostenute per il tesseramento e lo svolgimento di attività sportiva, per l'intera stagione sportiva, per un massimo di 600 giovani di età compresa tra i 18 ed i 24 anni.

Ciascuna ASD/SSD potrà richiedere il contributo per il tesseramento di un massimo di 10 giovani in particolare situazione di disagio sociale (individuati in base al parametro ISEE del reddito familiare) da avviare alla pratica sportiva.

Le ASD/SSD dovranno compilare in tutte le sue parti l'apposito form di registrazione indicato nel bando, allegato alla presente e scaricabile su www.asinazionale.it > DOCUMENTI > BANDI E AVVISI > GRADUATORIA BANDO 1000 CE LA FANNO.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli