Banfi e il movimento Nolinc: "Se prendo 2 milioni di voti..."

webinfo@adnkronos.com

Salvini è "un politico attuale", in presenza del quale "ho detto che voglio fare un movimento alle prossime elezioni". Così Lino Banfi, raccontando nella trasmissione 'I Lunatici del weekend', in onda su Rai Radio2, la sua partecipazione al congresso nazionale di Senior Italia Federanziani, svoltosi al Palacongressi di Rimini, dove si è recato anche il leader della Lega, Matteo Salvini. 

"Non mi aspettavo tutta quella gente al Palazzo dei Congressi di Rimini, vederli in piedi - ha raccontato Banfi - Io sono anche il nonno di tutti i ragazzi che stanno a San Patrignano e che attraversano questi tunnel difficilissimi, dai quali auguriamo di uscirne al più presto, e loro mi hanno mandato un messaggio che ha commosso e intenerito tutti i presenti, compreso Salvini che era lì e che non si aspettava una cosa del genere, come del resto non se l’aspettava nessuno".  

"Essendo il nonno d’Italia non potevo mancare a questa riunione di migliaia di nonni. In presenza di Salvini che, discusso o non discusso, è un politico attuale ho detto che voglio fare un movimento alle prossime elezioni che si chiama NOLINC, Nonni Liberi Incazzeti. In Italia abbiamo 14 milioni di nonni, se prendo almeno 2 milioni di voti sono a posto", ha concluso Banfi.