Banfi favorevole alla campagna per vaccinarsi contro il Coronavirus

·1 minuto per la lettura
lino banfi vaccino
lino banfi vaccino

Lino Banfi ha lanciato un appello a favore del vaccino anti Covid-19. L’attore, attraverso Adnkronos, ha espresso il suo pensiero e ha chiesto alla popolazione di compiere un gesto di vitale importanza per tutta la comunità. Le parole di Nonno Libero piacciono ai fan.

Lino Banfi sul vaccino

Il 27 dicembre l’Italia ha iniziato la campagna di vaccino contro il Covid-19. Come avviene sempre quando si parla di farmaci di questo tipo, sono molte le persone concordi così come quelle assolutamente contrarie. Lino Banfi, intervistato da Adnkronos, ha espresso il suo pensiero e ha lanciato un vero e proprio appello alla popolazione. L’attore ha dichiarato:

“Il vaccino, se non volete farlo per voi, fatelo per i vostri nonni! Fatelo per i vostri cari più anziani o più deboli, che sono più vulnerabili al virus. Io lo farò non appena sarà possibile. Non esiterò un attimo. Oggi hanno cominciato con le persone più importanti, quei medici e infermieri che lavorano in prima linea per tutti noi. Ma quando arriverà il mio turno io non solo lo farò ma sono disponibile a farlo anche in diretta tv se questo può servire a convincere qualche scettico“.

Lino non è il primo personaggio appartenente al mondo dello spettacolo che si è detto favorevole al vaccino anti Covid-19. Banfi, tra l’altro, ha anche ammesso che sia lui che sua moglie si sottopongono ormai da anni a quello antinfluenzale e non hanno mai avuto alcun problema. Oltre all’attore pugliese, anche Iva Zanicchi e Renzo Arbore si sono detti disposti a vaccinarsi in diretta tv.