Bangladesh, 3.500 rifugiati Rohinga pronti a tornare in Myanmar -2-

Sam

Roma, 19 ago. (askanews) - "Tutto è pronto ... il punto di transito via terra è stato preparato", ha detto Kalam ai giornalisti dopo un incontro con i funzionari del Myanmar a Cox's Bazar, nel sud-est del Bangladesh, dove vivono i rifugiati in vasti campi profughi.

"Nessuno sarà costretto a tornare se non si offre volontario", ha rimarcato.

Bangladesh e Myanmar hanno in programma di rimpatriare 300 rohingya ogni giorno, con circa 3.500 rifugiati autorizzati a fare il viaggio di ritorno in patria.

La nuova spinta fa seguito a una visita al campo lo scorso mese da parte di alti funzionari del Myanmar guidati dal ministro degli Esteri permanente Myint Thu.

Domenica segnerà il secondo anniversario della repressione che ha scatenato l'esodo di massa nei campi del Bangladesh.(Segue)