bangladesh, 50.000 persone senza casa dopo incendio in slum a Dacca

Sim

Roma, 17 ago. (askanews) - Un vasto incendio ha distrutto una baraccopoli di Dacca, capitale del Bangladesh, lasciando circa 50.000 persone senza casa.

Secondo quanto riportato dalla Bbc, sono circa 15.000 le abitazioni andate distrutte nella baraccopoli di Chalantika. L'incendio non ha causato morti, ma diverse persone sono rimaste ferite. (Segue)