Bangladesh, esplosione in deposito container: 49 morti e oltre 200 ustionati

(Adnkronos) - E' di almeno 49 morti, fra cui nove pompieri, e più di 200 feriti l'ultimo bilancio di un incendio nel deposito di container della compagnia olandese e bengalese BM Inland Container Depot, nei pressi della città di Chittagong, in Bangladesh. Lo riferiscono le autorità locali, secondo cui il numero dei morti sarebbe destinato a salire, dal momento che molti feriti sono in gravi condizioni. In alcuni dei container erano conservate sostanze chimiche.

L'incendio è scoppiato, in seguito a una serie di esplosioni, ieri sera alle 21 ora locale e le operazioni di spegnimento delle fiamme sono state ostacolate da successive esplosioni di container pieni di sostanze chimiche. Insieme ai pompieri, sono stati chiamati sul sito anche 250 militari. All'interno del deposito beni pronti per essere esportati del valore di 145 milioni di dollari.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli