Bannon chiede di decapitare Fauci, Twitter e Youtube sospendono account

webinfo@adnkronos.com
·1 minuto per la lettura

Twitter ha deciso di sospendere l'account dell'ex stratega di Donald Trump Steve Bannon, mentre Youtube ha cancellato il video in cui chiedeva la decapitazione del virologo Antony Fauci, volto simbolo della lotta contro il coronavirus negli Stati Uniti. In una puntata del suo programma online "War Room Pandemic", infatti, Bannon ha detto che Trump dovrebbe iniziare il suo secondo mandato decapitando Fauci e il direttore dell'Fbi Christopher Wray e impalando le loro teste ai cancelli della Casa Bianca. Sempre "meglio che licenziarli", ha aggiunto.

Youtube ha rimosso il video incriminato e annunciato la sospensione dell'account di Bannon ''almeno per una settimana''. Twitter ha invece riferito che l'account è stato rimosso in modo permanente in quanto sono state violate le regole della piattaforma, "in particolare la nostra politica sulla glorificazione della violenza".