Bar Refaeli, multa milionaria e servizi sociali per evasione fiscale

Bar Refaeli, multa milionaria e servizi sociali per evasione fiscale

Bar Refaeli, top model israeliana ed ex di Leonardo DiCaprio, ha accettato di patteggiare l’accusa di evasione fiscale dopo essere finita nel mirino del fisco cinque anni fa.

GUARDA ANCHE - Cos’è la pink tax?

La modella 35enne, così, pagherà una multa di 1,3 milioni di euro insieme alla sua ex agente, nonché madre, Tzipi Levine. In più, dovrà prestare nove mesi di servizi sociali mentre la madre andrà in carcere per 16 mesi.

Per le tasse arretrate, infine, dovranno pagare 2,5 milioni di euro.

Bar Refaeli, secondo l’accusa, avrebbe fornito informazioni fiscali errate, dicendo che tra il 2009 e il 2011 la sua residenza principale non fosse in Israele e di aver diritto a una serie di esenzioni perché svolgeva l'attività di modella prevalentemente all'estero. Bar, in quegli anni, era fidanzata con Leonardo DiCaprio. 

"Nel periodo di riferimento - hanno detto gli avvocati -, Bar aveva vent'anni, lavorava come modella internazionale e non era coinvolto in questioni finanziarie. Oggi si sta assumendo la responsabilità degli errori commessi".

GUARDA ANCHE - Ilary cambia look, ma Totti non apprezza