Barbara D’Urso, petizione online contro di lei: “Chiudete i programmi”

BarbaraDursoSalvini

Ha raggiunto oltre 32.000 firme la petizione contro Barbara D’Urso. Molti utenti si sono indignati dopo che la conduttrice e Matteo Salvini hanno pregato in diretta e hanno chiesto l’immediata cancellazione dei programmi della conduttrice.

Barbara D’Urso: la petizione online

Una petizione su Change.org contro Barbara D’Urso ha raccolto oltre 32.000 firme, e in tanti hanno chiesto la sospensione immediata dei programmi della conduttrice dopo la sua preghiera per le persone scomparse a causa del Coronavirus, e fatta insieme all’ex ministro dell’interno Matteo Salvini. Sulla questione si erano espressi anche personaggi più o meno noti del mondo dello spettacolo, una su tutte Selvaggia Lucarelli.

Il popolo della rete ha mostrato la sua indignazione verso la conduttrice, che per il momento non è tornata sui suoi passi né ha commentato l’episodio. Anche molte delle persone che hanno perso i propri parenti a causa dell’epidemia hanno trovato offensivo il siparietto mandato in onda dalla conduttrice e da Salvini, ritenendolo assolutamente di cattivo gusto e organizzato solo per ottenere visibilità e consensi.

Barbara D’Urso è stata anche insultata per aver mostrato i truccatori e i parrucchieri che, con tanto di guanti e mascherina, l’aiutavano a prepararsi prima della messa in onda di uno dei suoi programmi. In seguito alla bufera la conduttrice ha postato alcuni video per spiegare ai suoi fan come lavarsi le mani o togliersi i guanti in maniera corretta (seguendo la procedura consigliata dalla protezione civile per cercare di prevenire il contagio).