Barbareschi-Iene, nuovo scontro a Filicudi: schiaffi e calci su facebook

Roma, 29 ago. (Adnkronos) - Nuovo scontro fra Luca Barbareschi, produttore, regista, attore e parlamentare, e 'Le Iene', sullo sfondo di Filicudi. Secondo queste ultime, che hanno messo un testo e spezzoni di riprese su facebook, l'inviato Filippo Roma ha rintracciato Barbareschi a Filicudi chiedendogli conto delle assenze dai lavori parlamentari, avendone in risposta schiaffi e calci.

Barbareschi, invece, si dice vittima di un'aggressiva persecuzione da parte delle Iene, ricordando di aver già sporto ben due denunce-querele sulla vicenda.

"Il video inerente il diverbio intercorso con il Sig. Filippo Roma e pubblicato oggi su alcuni siti e organi di stampa, evidenzia come i fotogrammi diffusi rappresentino solamente una piccola frazione di ben più ampi accadimenti posti in essere a mio danno dai conduttori della trasmissione televisiva Le Iene", afferma Barbareschi in una nota.

"Infatti - prosegue Barbareschi - in quella medesima circostanza il sottoscritto è stato fatto oggetto di atti persecutori, aggressioni verbali ed insulti da parte del conduttore televisivo Roma, il quale mi ha incalzato, offeso e provocato per l'intera giornata, invadendo e violando senza alcun valido motivo la mia vita privata. Occorre aggiungere peraltro che quel giorno mi trovavo a trascorrere una vacanza in compagnia dei miei figli piccoli, ma il Sig. Roma, noncurante della mia privacy e della mia famiglia, ha posto in essere sin dalla prima mattina atti molesti a mio danno, spaventando ripetutamente i bambini."

"Si evidenzia come ormai tutti i conduttori della trasmissione 'Le Iene' da ben piu' di un mese pongano ripetutamente in essere atti persecutori a mio danno, raggiungendomi sia sui luoghi di lavoro che nelle mie dimore private e sottoponendomi ripetutamente ad aggressioni verbali e atti limitativi della mia libertà. Ho già sporto ben due denunce-querele nei confronti degli autori di tali reati e l'intera vicenda è stata già sottoposta al vaglio della Magistratura", conclude Barbareschi.

A innescare la reazione le immagini messe su facebook dalle Iene, accompagnate dal titolo "Barbareschi perde la testa e risponde con calci, schiaffi e pugni".

Nel testo si legge che "in questi ultimi mesi l'onorevole Luca Barbareschi ha collezionato tantissime assenze in Parlamento, fino a superare la media del 90%. Nel frattempo invece sembra sia stato molto impegnato con il suo lavoro di produttore cinematografico".

"Quando i primi di giugno lo siamo andati a trovare sul set del suo ultimo film 'Mi fido di te' (di cui e' produttore, regista e attore) Barbareschi ha distrutto la... telecamera dei nostri inviati e preso l'i-phone di uno di loro. Avremmo voluto chiedergli: e' giusto che chi non va in Parlamento riscuota comunque lo stipendio da parlamentare?" aggiungono Le Iene che concludono: "Filippo Roma allora l'ha cercato di nuovo, e l'ha trovato a Filicudi, in Sicilia, sul suo bellissimo yacht, subito dopo ferragosto. Questa volta siamo riusciti a fargli le domande che volevam o e quella che potete vedere qui in anteprima è solo una piccola parte dell'incredibile reazione dell'onorevole Barbareschi".

Per approfondire visitaAdnkronos
Ricerca

Le notizie del giorno