Barbaro (Asi): "Abdon Pamich esempio, ha lottato per conquistare grandi vittorie"

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 23 dic. – (Adnkronos) – “Parlare di Pamich è difficile. Difficile trovare le parole giuste per un uomo, come tanti altri di quelle terre coraggiose, che ha saputo ricostruire la propria vita, lottare contro tutto e conquistare grandi vittorie nello sport e nella vita. Un grande uomo e un grande italiano, orgoglioso della sua maglia azzurra, nonostante tutto". Claudio Barbaro, presidente dell'Asi, Associazioni sportive e sociali italiane, è intervenuto della manifestazione per il Premio Asi Sport&Cultura svoltosi al Salone d’Onore del Coni, per omaggiare il marciatore Abdon Pamich, esule fiumano, campione olimpico ed europeo, 40 volte campione italiano su varie distanze, che sul palco della cerimonia è stato accolto da un lungo applauso.

"Nel nostro piccolo, le grandi storie di uomini così le abbiamo sempre volute raccontare come abbiamo voluto dare vita alla Corsa del Ricordo. Perché ha ragione Pamich nel dire che senza memoria un Paese non esiste”, ha concluso Barbaro.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli