Barberio (Ge Healthcare):sanità futuro è condivisione tecnologica

·1 minuto per la lettura
featured 1537282
featured 1537282

Roma, 10 nov. (askanews) – “Per noi la sanità del futuro è essenzialmente evoluzione tecnologica, è capacità di utilizzare tutti quei supporti digitali e di integrazione come l’Intelligenza Artificiale (AI), l’Internet of things, Big data analysis, ma capisco che non può essere solo questo la sanità del futuro. La sanità del futuro è compartecipazione, è condivisione dell’evoluzione e dell’innovazione, convidisione con il decisore pubblico, con il governo delle strutture della sanità territoriali, con le associazioni dei pazienti, per il benessere del cittadino. Quindi tutto, se creiamo un modello virtuoso di collaborazione, e condivisione soprattutto, tutti quanti partecipiamo all’innovazione e al sistema della sanità del futuro”: lo ha affermato Massimo Barberio, direttore Pubblic Affairs Ge Healtcare, a margine del secondo Epocal summit, convegno di esperti su sanità e welfare del futuro promosso da GE Healthcare con il sostegno di Fasi e Ania che si è svolto a Roma il 9 novembre.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli