Barbie, nasce la collezione di fodere per bambole in sedia a rotelle

barbie sedia rotelle

Ultimamente Barbie ne sta collezionando delle belle: dalla bambola ispirata a Samanta Cristoforetti a quella pizzaiola, associata a Gino Sorbillo -o meglio a sua figlia Ludovica. La novità, per la Mattel, pare essere un fenomeno inarrestabile e all’ordine del giorno ed è tanto bella quanto umana l’iniziativa che il gruppo ha abbracciato in collaborazione con Izzy Wheels.

Barbie, le fodere per sedie a rotelle

Izzy Wheeels è un brand che ha sede a Dublino, specializzato nella vendita di protezioni per raggi su sedia a rotelle su misura. Barbie ha scelto di creare una gamma di coperture per sedie a rotelle adatte a bambini, adulti….e alle bambole! Le coperture in miniatura saranno prerogativa delle nuove barbie su sedia a rotelle della linea autunno – inverno 2019. “Vogliamo mostrare al mondo che le sedie a rotelle possono essere molto più di un dispositivo medico, possono essere un pezzo di auto-espressione artistica». Questa la dichiarazione delle fondatrici del brand irlandese, Ailbhe e Izzy Keane, che vanta un progetto a quattro mani nato in collaborazione con un’icona d’importanza mondiale come Barbie.

Barbie è pronta a lanciare una serie di coloratissime fodere adatte per sedie a rotelle, affinché tale supporto non venga visto soltanto nella sua accezione funzionale. Il progetto sarà lanciato in collaborazione con un brand irlandese, Izzy Wheels, sensibile al tema anche perché tale marchio s’ispira proprio a Izzy, paralizzato dalla sua vita in giù. Un’iniziativa umana, audace e che va sicuramente oltre i più comuni standard estetici.