Barca prende fuoco in California: morte 34 persone all’isola di Santa Cruz

barca prende fuoco

Intorno alle 5 del mattino di lunedì 2 settembre, una barca al largo dell’isola di Santa Cruz ha preso fuoco. Secondo quanto riferiscono le autorità locali, la Guardia Costiera sarebbe intervenuta per trarre in salvo cinque persone. L’incendio è stato appiccato da qualcuno, non avrebbe natura casuale. I morti accertati sono almeno 34, come ha confermato Vox KTTV. Inoltre, la Guardia Costiera degli Stati Uniti ha coordinato le squadre dei vigili del fuoco che sono intervenute per domare le fiamme che hanno avvolto in tempi brevissimi l’imbarcazione.

Barca prende fuoco a Santa Cruz

Un’imbarcazione avvolta dalle fiamme: è questa l’immagine che i vigili del fuoco hanno pubblicato sui social. Intorno alle ore 5 di questa mattina, lunedì 2 settembre, infatti, una barca che si trovava a largo dell’isola di Santa Cruz, in California, avrebbe preso fuoco. Secondo le prime informazioni, riferite dalle autorità locali, la Guardia costiera avrebbe spiegato mezzi sia via mare sia via acqua. In tutto sarebbero morte almeno 34 persone; cinque, invece, sono state salvate.

La ricostruzione

Un tweet pubblicato intorno alle 5 del mattino, inoltre, chiariva: “La Guardia Costiera ha lanciato molteplici mezzi di salvataggio insieme a beni di agenzie locali per assistere più di 30 persone in difficoltà su una barca di 75 piedi vicino all’isola di Santa Cruz”. Un secondo messaggio, infine, riferiva che l’incendio era stato provocato da qualcuno. Anche uno degli uomini che si sono occupati del soccorso delle persone a bordo ha riportato ferite lievi.