Bari, arrestato per furto il fratello di Antonio Cassano

·2 minuto per la lettura
Antonio Cassano (REUTERS/Giampiero Sposito)
Antonio Cassano (REUTERS/Giampiero Sposito)

Giovanni Cassano, detto "u curt", fratellastro dell'ex calciatore Antonio Cassano, è stato arrestato dai carabinieri di Bari dopo un furto da 30mila euro in un appartamento di Sannicandro. 

Il 49enne, pregiudicato, è accusato di furto pluriaggravato, commesso insieme ad altre due persone in corso di identificazione, plurime violazioni alla sorveglianza speciale a cui era sottoposto, possesso ingiustificato di grimaldelli, uso di targa manomessa e guida senza patente poiché revocata.

GUARDA ANCHE - Carolina prende in giro Antonio Cassano

Giovanni Cassano era già stato arrestato in passato perché ritenuto membro di una banda che effettuava furti milionari negli appartamenti e poi ricettava la refurtiva. Nel 2013 aveva partecipato a un colpo finito tragicamente a Noicattaro: il proprietario della casa presa di mira aveva sparato e ucciso un membro della banda. 

La specialità di Cassano senior sono i furti con fiamma ossidrica e travestimenti. Durante l'ultimo colpo il ladro è riuscito a rubare gioielli, rolex e altri oggetti di lusso. Come? Dopo aver infranto la porta a vetri, mediante l’utilizzo di una fiamma ossidrica, ha tagliato la cassaforte asportandone il contenuto. Le immagini della videosorveglianza hanno ripreso tutto, anche la fuga dei malviventi.

Cassano e soci sono fuggiti a bordo di una utilitaria grigia. A distanza di qualche ora, i carabinieri della Compagnia di Modugno hanno trovato in un’area privata del quartiere San Paolo di Bari, l’auto con il motore ancora caldo e le targhe originali, che nel raid erano state sostituite da quelle di un altro veicolo. 

All’interno del mezzo gli investigatori hanno trovato anche gli attrezzi da scasso, un piede di porco, un piccone, una bombola con miscelatore usata per tagliare la cassaforte, un jammer per inibire eventuali gps ed altri oggetti. Analizzando ulteriormente le immagini acquisite si è riusciti a individuare uno degli autori del furto, ovvero Giovanni Cassano, tradito dalla sua bassa statura. L'uomo è finito subito in carcere.

GUARDA ANCHE - Figlio di Cassano, gol spettacolare alla Samp

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli