Bari, oncologo faceva pagare farmaci gratuiti

Avrebbe chiesto soldi per farmaci dispensati in realtà gratuitamente dal Servizio sanitario nazionale. Sequestrati dai carabinieri di Bari con la Guardia di Finanza beni per 3 milioni di euro a un oncologo, arrestato nel maggio scorso con la compagna.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli