Bari, test genetico gratuito per malati distrofia retinica ereditaria -2-

Rus

Roma, 29 giu. (askanews) - "Esprimo un forte apprezzamento nei confronti dell'amministrazione del Policlinico di Bari e di tutto lo staff medico della clinica Oculistica per questa iniziativa - commenta Gianfranco Taurino, presidente dell'Associazione regionale retinite pigmentosa Puglia - da 40 anni che l'associazione pugliese retinite pigmentosa spera in una cura: siamo partiti dal buio totale quando non si sapeva nulla sulla malattia, ma in 40 anni di attivit, grazie all'opera di genetisti, oculisti e specialisti in malattie rare, siamo arrivati ad avereunasperanza seria per la soluzione definitiva della malattia. Certo, si sta cominciando con una terapia specifica con un gene particolare, ma questo significa alimentare speranze importanti per la cura di tutte le forme di retinite pigmentosa. L'associazione pugliese retinite pigmentosa pronta a collaborare, anche per attingere al patrimonio anagrafico dei pazienti da poter contattare".(Segue)