Baseball: Mlb, Atlanta vince le World Series, Houston ko 4-2

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Houston, 3 nov. – (Adnkronos) – Atlanta vince le World Series Mlb per la quarta volta nella sua storia superando per 4-2 nella serie Houston. E’ un trionfo completo quello dei Braves, perché gara 6 è un dominio, 7-0 sul campo degli Astros nella partita che poteva portare dubbi ed invece porta la gioia più grande. La franchigia della Georgia a metà stagione era travolta dagli infortuni e lontana dai playoff, ma è risalita negli ultimi due mesi con una cavalcata epocale.

Jorge Soler apre lo score nel terzo inning con un fuoricampo terrificante, un missile che lascia lo stadio e gli consegna in pratica il premio di Mvp. Terzo fuoricampo di queste World Series per Soler, con due uomini in base vale tre punti. Il vantaggio viene difeso da Max Fried, lanciatore partente di Atlanta, che cerca il riscatto dopo due gare deludenti e lo trova. Neanche il tempo di chiedersi se Houston riuscirà a rimontare anche questa volta, che nella quinta ripresa arrivano altri due colpi tremendi di Swanson e di Freeman: 6-0. Freddie Freeman è il leader storico di questa squadra, piazza anche un fuoricampo nel settimo inning e la partita diventa 7-0, diventa un assolo. Houston si perde, si spegne e si arrende.

Nell’anno della scomparsa di Hank Aaron, il più forte giocatore dei Braves di sempre, è proprio la squadra di Atlanta a trionfare. Un omaggio o forse un segno del destino. Una delle squadre più storiche e importanti d’America rivince le World Series dopo 26 anni, con un allenatore Snitker che ha passato 45 anni nell’organizzazione e con alcuni giocatori chiave arrivati solo a luglio nell’ultimo giorno di mercato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli