Basilicata: bilancio Alsia, via libera da seconda commissione -2-

Red/Cro/Bla

Roma, 25 lug. (askanews) - Prima della votazione è stato ascoltato il direttore dell'Alsia Domenico Romaniello e Rosanna Gargiuolo, dirigente competente in materia di personale e bilancio che hanno approfondito alcuni aspetti del documento finanziario. Ad intervenire nel corso del confronto, oltre al presidente Braia, i consiglieri Cifarelli, Sileo, Acito e Quarto.

"Nel 2015 con la legge 9 l'Alsia - ha spiegato Romaniello - esce da un lungo commissariamento. In questi tre anni abbiamo azzerato una serie di canoni che erano abbastanza onerosi e abbiamo ricostruito il core business dell'agenzia". In particolare Romaniello ha spiegato il lavoro delle sette aziende sperimentali dislocate sul territorio e l'impegno per "un rapporto giusto tra amministrazione pubblica e cittadini, ripristinando anche il senso di legalità sull'utilizzo di un patrimonio pubblico".

Riguardo a Metapontum Agrobios il direttore ha sottolineato che "è grande valore aggiunto" ed un polo di eccellenza con importanti commesse.

(Segue)