Basilicata, il 13 giugno da Maratea Frecciargento Sibari-Bolzano

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 31 mag. (askanews) - La Basilicata sempre più al centro dei flussi turistici, con un nuovo servizio di treni ad alta velocità che da Maratea porterà direttamente al versante del Nord-Est italiano e che andrà ad aggiungersi al Frecciarossa Milano-Reggio Calabria e al Frecciargento Roma-Reggio Calabria. Il riferimento è all'istituzione della fermata del Frecciargento Sibari-Bolzano nella stazione della Perla del Tirreno, che era stata annunciata pochi giorni fa, nel corso di una conferenza stampa convocata dall'assessore regionale ai Trasporti, Donatella Merra, per la presentazione delle offerte della mobilità estiva in Basilicata.

Oggi, a margine delle ultime interlocuzioni fra le Regioni Basilicata e Calabria e la direzione di Trenitalia è stata ufficializzata anche la data dell'attivazione del servizio: la fermata a Maratea del Sibari-Bolzano sarà attiva dal 13 giugno e sarà visibile sui sistemi di vendita a partire dal 6 giugno. "Pochi giorni fa - ha evidenziato l'assessore Merra - avevamo annunciato la possibile istituzione della fermata a Maratea del Frecciargento Sibari-Bolzano, nell'ambito di un accordo con la Regione Calabria. Inizialmente si ipotizzava come data di partenza del servizio il 12 luglio, ma siamo riusciti ad anticipare l'attivazione della fermata al 13 giugno. Tra i vari servizi offerti per la mobilità estiva in Basilicata, la Freccia per Bolzano è sicuramente tra i più importanti, dal momento che porterà in Basilicata nuovi flussi dal Nord Italia".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli