In Basilicata prosegue il monitoraggio Gdf su risorse Pnrr

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 20 lug. (askanews) - La Regione Basilicata è stata una delle prime Regioni dell'Italia meridionale a sottoscrivere con la Guardia di Finanza un Protocollo di intesa che consente uno scambio di informazioni per monitorare il corretto impiego delle risorse del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (Pnrr). Per rafforzare questa intesa e per un affettuoso saluto, il Comandante interregionale dell'Italia Meridionale della Guardia di Finanza generale Michele Carbone, accompagnato dal Comandante regionale generale Gaetano Scazzeri, ha fatto vista questa mattina al presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi.

Durante l'incontro, improntato ad un clima di massima cordialità, è stata rimarcata la collaborazione tra la Regione e la Guardia di finanza per il presidio del territorio. La collaborazione mira in particolare a prevenire e contrastare le condotte lesive degli interessi economici e finanziari pubblici connessi alle misure di sostegno e di incentivo di competenza della Regione Basilicata. La Regione metterà a disposizione della Guardia di Finanza dati, notizie, informazioni e analisi di contesto utili alla prevenzione e al contrasto delle condotte lesive e potrà segnalare misure e i contesti su cui indirizzare attività di analisi e approfondimento.

La Guardia di Finanza utilizzerà i dati e gli elementi acquisiti per orientare e rafforzare l'azione di prevenzione, ricerca e repressione degli illeciti economici e finanziari in danno del bilancio della Regione Basilicata, dello Stato e dell'Unione europea.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli