Basilicata, raffica di nomine in Consiglio regionale

red/rus

Potenza, 21 ott. (askanews) - Il presidente del Consiglio regionale della Basilicata, Carmine Cicala, "dopo aver consultato i capigruppo di tutte le forze politiche presenti in Assemblea", ha provveduto ad effettuare le nomine e le designazioni di competenza del Consiglio regionale. Si tratta delle nomine previste dai bandi pubblicati sul bollettino ufficiale della Regione Basilicata n. 29 del 02/09/2019. "Con le nomine di oggi - precisa il presidente Cicala - si aggiunge un ulteriore tassello al panorama politico-amministrativo della Regione Basilicata. Un adempimento che va nella direzione di rendere ancor più operativa la macchina amministrativa regionale, già rinnovata con le ultime consultazioni elettorali, nel segno di una nuova visione tesa a tracciare moderne traiettorie di crescita per la nostra regione. Le designazioni dei candidati sono state frutto di un ampio confronto con le forze di maggioranza e di opposizione. Nel formulare gli auguri di buon lavoro a tutte le persone che andranno a ricoprire i vari incarichi, assicuro a nome mio e di tutta l'Assemblea fattiva collaborazione e auspico raccordi e sinergie tra i vari organismi al fine di valorizzare il potenziale dei nostri territori". A presiedere il Corecom è stato nominato Antonio Donato Marra mentre i componenti sono Federica Lomuto, Antonella Prete, Giuseppina Cataldo e Assunta Mitidieri; amministratori unici delle Ater di Potenza e Matera sono rispettivamente Vincenzo De Paolis e Lucrezia Guida; presidente del Parco di Gallipoli Cognato-Piccole Dolomiti Lucane è Rocco Marotta; il presidente del Comitato paritetico di amministrazione dell'Ardsu è Antonio Zottarelli e gli altri due rappresentanti regionali sono Francesco Nigro e Barbara Cristina Verrastro. Per il Comitato misto paritetico sulla regolamentazione delle servitù militari i 7 rappresentanti effettivi sono Vincenzo Albano, Fabio Dapoto, Mario Morelli, Giuseppe Bruno, Marica Paolicelli, Angela Tricomi, Carminedavide Pace e i 7 supplenti sono Gerarda Russo, Enzo Arminio, Monica Pecoraro, Renato Genovese, Antonio Frangione, Michele Amodeo e Carmine Pepe.(Segue)