Basilicata, rendiconto 2018 Alsia: via libera Consiglio regionale -2-

red/Rus

Roma, 27 nov. (askanews) - Altro progetto è con Singenta per il miglioramento genetico di alcune piante utilizzando alcune tecnologie che abbiamo sviluppato. L'Alsia, inoltre, è stata tra i soggetti che ha stimolato la nascita del cluster che ospitiamo nelle nostre strutture di Metaponto e con cui abbiamo presentato progetti a valere sul Fsr. Per il settore trasferimento innovazione sono state organizzate sperimentazioni nelle nostre aziende agricole a scopo dimostrativo, in particolare, per quanto riguarda la cerealicoltura, la viticoltura e l'ortofrutta ma anche per quanto riguarda le aree interne, quelle più marginali. C'è, poi, l'area della biodiversità che sta dando grandi risultati nel settore cerealicolo e vitivinicolo. Per quanto riguarda il cerealicolo sono state registrate due varietà antiche che si stanno proponendo e che sono la Segale Iermana e il grano tenero Carosella. Per la viticoltura sono state mandati a registrazione sette vecchi vitigni recuperati su 40 attenzionati. Quattro di questi sette sono stati già nel registro nazionale tra cui l'aglianico bianco. Poi ci sono servizi classici dell'agenzia che sono l'agrometereologica e della difesa fitosanitaria.