Basket: impresa Nigeria, team Usa ko in amichevole 90-87 (2)

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

(Adnkronos) – Questa volta invece non sono bastati i 17 punti di Kevin Durant – impreciso con il suo 4/13 dal campo – i 15 realizzati da Jayson Tatum e i 14 di Damian Lillard. Anche a rimbalzo la Nigeria ha fatto meglio degli Usa: 46-34 il risultato finale, con la squadra di coach Gregg Popovich che ha avuto l’opportunità di pareggiare i conti dopo un timeout a 13 secondi dalla sirena, senza riuscire però a trovare lo spazio per la conclusione prima che Zach LaVine subisse fallo a 3.5 secondi dal termine. Il giocatore dei Bulls ha fallito entrambi i tentativi a cronometro fermo, così come Precious Achiuwa dall’altra parte – protagonista della giocata più spettacolare del match: una clamorosa stoppata su Kevin Durant.

A quel punto agli Stati Uniti sono rimasti soltanto 1.4 secondi per provarci, ma la preghiera partita dalle mani di Damian Lillard non è stata accolta, permettendo così alla Nigeria di diventare la prima squadra africana nella storia a battere gli americani in un match di pallacanestro, concedendosi il lusso di poter prendere in giro sui social anche Bam Adebayo, che avrebbe potuto scegliere la Nigeria e invece ha preferito il team a stelle e strisce.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli