Basket: Melli, 'con l'Ucraina non sarà una passaggiata, hanno fisico e talento'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Milano, 4 set. – (Adnkronos) – Primo giorno di riposo a EuroBasket 2022 per l'Italia, che arriva poche ore dopo la vittoria sfiorata contro la Grecia di Antetokounmpo. Gli azzurri hanno svolto una sessione mattutina di allenamento e potranno ricaricare le pile dopo la grande lotta al Forum contro gli ellenici. Ad Assago erano quasi in 12mila a spingere l'Italia, un fattore che dovrà essere fondamentale anche nelle tre restanti partite del girone, a cominciare da quella in programma lunedì sera contro l'Ucraina, già affrontata e battuta un paio di settimane fa a Riga in un match di qualificazione ai Mondiali.

“Non dobbiamo commettere l’errore di pensare che sia una passeggiata solo perché li abbiamo battuti qualche giorno fa – ha spiegato Nicolò Melli -. La vittoria di Riga può essere un’arma a doppio taglio ma non vogliamo sottovalutare una squadra che ha fisico e talento sul perimetro”. Dello stesso avviso anche coach Gianmarco Pozzecco: "In questo periodo storico non esiste una partita facile. Tutte le squadra hanno giocatori in grado di metterti in difficoltà. Sarà complicato fino alla fine, non c’è dubbio".