Basket: Nba, Barrett estende contratto con i New York Knicks fino al 2027

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

New York, 30 ago. – (Adnkronos) – Dopo quasi due mesi di trattative, i New York Knicks sono giunti a una decisione: estendere RJ Barrett e abbandonare (almeno per il momento) l’inseguimento a Donovan Mitchell. Secondo quanto riferito da ESPN, infatti, la franchigia newyorkese ha deciso di estendere la terza scelta assoluta del Draft 2019 con un contratto di quattro anni che può arrivare fino a 120 milioni di dollari, legandosi così a Barrett fino al 2027.

Soprattutto, Barrett era il pezzo pregiato da inserire nell’ipotetico scambio per arrivare a Mitchell ed era stato coinvolto in tutte le discussioni delle ultime settimane per arrivare all’All-Star dei Jazz: secondo quanto scritto, il capo della dirigenza dei Knicks Leon Rose aveva posto lunedì sera come deadline ultima per trovare un accordo con Utah, altrimenti i Knicks avrebbero esteso il contratto del giovane canadese, il primo rookie dei Knicks a estendere con la franchigia dal lontano 1999, mettendo fine a un "digiuno" di 23 anni.