Basket: Nba, i Clippers battono i Cavaliers 119-117 e interrompono a 8 la loro serie di vittorie

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Los Angeles, 8 nov. -(Adnkronos) – Arriva in rimonta negli ultimi 5 minuti (dopo essere stati sotto di 13 punti) la vittoria dei Clippers (6-5) che interrompe a 8 la striscia di successi dei Cavaliers (8-2). I protagonisti del finale per i californiani, sempre orfani di Kawhi Leonard, sono Paul George (26 con 5 triple a segno, compreso quella del vantaggio a 37 secondi dalla fine) e Norman Powell, che segna 10 dei suoi 17 nel parziale di 21-6 con cui i padroni di casa si prendono la partita. Bene anche Marcus Morris con 20 e Reggie Jackson con 18.

Donovan Mitchell segna per l'ennesima volta 30 punti e lo fa con percentuali statosferiche: 10/15 dal campo per lui e di questi 10 canestri arrivano da tre punti (su 11 tentativi). Altrettanto preciso al tiro è Evan Mobley, che chiude con 12/18 al tiro e 26 punti mentre va in doppia doppia Darius Garland (19 con 12 assist) e segna 17 punti dalla panchina anche Kevin Love, autore del tiro della disperazione finale che però manca il bersaglio. Seconda sconfitta per Cleveland, che pur tirando il 48.5% da tre e quasi il 52% dal campo paga le 17 palle perse.