Basket: Nba, Lakers travolti in casa dai Suns nonostante i 34 punti di James

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Los Angeles, 22 dic. -(Adnkronos) – Netto successo in trasferta dei Phoenix Suns (25-5) sui Los Angeles Lakers (16-16) battuti 108-90. È bastato infatti un parziale di 25-10 a cavallo di terzo e quarto quarto agli ospiti per passare da +5 a +20, stringendo le viti in difesa per portare a casa una agevole quarta vittoria consecutiva, approfittando delle tante assenze in casa Lakers a partire da quella di Anthony Davis e dell'espulsione per proteste di Carmelo Anthony nel terzo quarto.

I vice-campioni in carica hanno mandato sette giocatori in doppia cifra a partire dai 24 punti di Devin Booker (anche 9 rimbalzi e 7 assist con 6 triple a segno, suo nuovo massimo in carriera) e i 19 punti +11 rimbalzi di Deandre Ayton (9/11 al tiro). Al netto delle assenze, i Lakers hanno avuto davvero troppo poco dal supporting cast attorno alle stelle. LeBron James ha chiuso una prestazione sopra le righe da 34 punti in 34 minuti con 13/19 al tiro e 7 rimbalzi, seguito dai 22 con 10 rimbalzi (ma anche 7 palle perse) di Russell Westbrook. L’unico degli altri a toccare la doppia cifra è stato però un Trevor Ariza perfetto dal campo (4/4 per 12 punti), con Talen Horton-Tucker e Isaiah Thomas che hanno combinato per un terrificante 2/24 al tiro (di cui 0/14 da tre).

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli