Basket: Nba, Middleton dei Bucks positivo al Covid

·2 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Milwaukee, 3 nov. – (Adnkronos) – Non è decisamente un inizio di stagione fortunato per i campioni in carica. Già alle prese con l’assenza di Donte DiVincenzo, i Milwaukee Bucks hanno perso Brook Lopez (schiena) e Jrue Holiday (caviglia) in rapida successione, ma adesso dovranno fare a meno anche di Khris Middleton. Come annunciato da coach Mike Budenholzer, infatti, il campione olimpico è risultato positivo al Covid-19: "Pensavamo che avesse solo un raffreddore o un’influenza non legata al Covid, ma poi si è sentito male anche il giorno dopo e dopo un altro tampone è risultato positivo" ha detto l’allenatore dei Bucks.

Si tratta del terzo giocatore dopo Kevin Love (Cleveland) e Tobias Harris (Philadelphia) a risultare positivo dall’inizio di questa settimana, ed è un bel grattacapo per Milwaukee: da protocollo Nba, un giocatore positivo al Covid-19 deve rimanere fuori come minimo 10 giorni, che nel caso dei Bucks significa sei partite fino alla prossima trasferta a Boston. Tutto carico in più sulle spalle di Giannis Antetokounmpo, che a Detroit ha vestito il mantello del supereroe (28 punti, 8 rimbalzi, 9 assist e 4 stoppate) giocando di fatto da centro: "Oggi ho imparato che odio giocare lì" ha detto il due volte Mvp tra il serio e il faceto. "Non ho mai apprezzato Brook così tanto quanto stasera. Ti prego, torna presto".

In realtà il primo a rientrare dovrebbe essere Holiday, che si è già allenato recentemente ma con il quale la squadra vuole procedere con cautela: "Negli ultimi tre anni qui siamo stati molto, molto fortunati" ha detto Budenholzer. "È una sfida capire chi è a disposizione e quali gruppi posso usare per affrontare la partita, ma l’obiettivo deve essere anche non stancare troppo i ragazzi che al momento sono in salute". I Bucks hanno finora un record di 4 vittorie e 4 sconfitte.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli