Basket: Nba, Simone Fontecchio positivo al Covid, resterà in isolamento

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Salt Lake City, 29 ott. -(Adnkronos) – Si ferma subito Simone Fontecchio, pochi giorni dopo la convincente prima vera gara Nba della sua carriera – 13 punti in 16 minuti contro Houston: il giocatore azzurro è risultato positivo al Covid insieme a Rudy Gay, suo compagno di squadra negli Utah Jazz, costretti entrambi a restare in isolamento e a saltare la sfida contro Denver. Sebbene la Nba non richieda test Covid regolari sui giocatori vaccinati durante la stagione 2022-23, tutti i giocatori e lo staff tecnico e non della squadra sono tenuti a sottoporsi a test quando mostrano sintomi. I giocatori e il personale sono inoltre tenuti a segnalare eventuali sintomi, eventuali risultati positivi o inconcludenti di test non somministrati dalla squadra o dalla lega e se qualcuno nel proprio nucleo familiare risulta positivo al Covid. Una battuta d’arresto per Fontecchio, che tornerà in gruppo soltanto dopo aver ottenuto il doppio tampone negativo.