Basket: Nba, Westbrook via dai Lakers? In vendita la casa di Los Angeles

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Los Angeles, 14 set. -(Adnkronos) – Continua il tira e molla che sta tormentando l’estate dei Los Angeles Lakers e soprattutto quella di Russell Westbrook – diventato un peso, un giocatore indesiderato, un contratto da scaricare. Mentre non sembrano esserci grosse novità riguardo le trattative tra franchigie, direttamente da Los Angeles ne arriva una che ben racconta la situazione: Westbrook ha messo in vendita la sua casa di Los Angeles a 30 milioni di dollari. Uno di quegli investimenti che paiono aver fruttato non poco, visto che l’enorme proprietà entrata in suo possesso nel 2018 – ben tre anni prima di passare ai Lakers, noterà chi non vede correlazione con le sue scelte in campo – valeva all’epoca 19.75 milioni di dollari. Peserà tutto questo anche riguardo le sue decisioni future? Staremo a vedere anche se, stando a quanto riportato da Espn, il grande dilemma contrattuale ora resta la mancata accettazione da parte di Westbrook di accettare il buyout – un “marchio” che lui spera di non ricevere, portando a conclusione il suo contratto con i Lakers o con un’altra squadra. Senza la sua volontà di essere “tagliato”, diventa ancora più complesso immaginare una possibile partenza.