Basket: playoff Nba, Boston domina Milwaukee in gara-2 e pareggia la serie

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Boston, 4 mag. – (Adnkronos) – I Celtics vincono con un netto 109-86 gara-2 della semifinale della Eastern Conference Nba contro i Milwaukee Bucks e riportano in parità la serie. Decisivo il secondo quarto da 33-19 di parziale, dopo che Boston aveva già accumulato la doppia cifra di vantaggio nei primi 12 minuti di gioco. “Siamo ai playoff, funziona così: non puoi lasciare che una sconfitta e una partita dettino l’andamento dell’intera serie”, spiega Jaylen Brown, autore di 25 punti nel solo primo tempo da 9/10 al tiro e 5/5 dall’arco. Alla sirena finale sono 30 per lui, miglior realizzatore di un gruppo che può contare anche sui 29 punti e 8 assist di Jayson Tatum (10/20 dal campo) e i 21 con 6/9 dalla lunga distanza in uscita dalla panchina per Grant Williams (con +22 di plus/minus).

Dopo i tanti colpi subiti in gara-1, Marcus Smart è stato costretto ad alzare bandiera bianca e a non prendere parte alla sfida: nonostante l’assenza del miglior difensore dell’anno, Boston è riuscita a limitare Giannis Antetokounmpo in un’altra serata non semplice per lui al tiro – 28 punti (buona parte arrivati nel terzo quarto, quando il match era ormai compromesso), ma con 11/27 dal campo. Il greco aggiunge nove rimbalzi e sette assist in 38 minuti.

I campioni Nba in carica non trovano poi grande contributo realizzativo da parte del supporting cast: Jrue Holiday non riesce a bissare la grande prestazione della partita d’esordio e deve accontentarsi di 19 punti e 7 assist (anche lui faticando e tentando 20 conclusioni dal campo), Bobby Portis ne aggiunge 13 con 8 rimbalzi e un fallo flagrant di tipo 1 dovuto alla frustrazione – con Milwaukee che fa tanta fatica a trovare il fondo della retina dalla lunga distanza in un match da 3/18 (16%) complessivo.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli