Basket: playoff Nba, Herro e Adebayo trascinano Miami al successo sui Sixers in gara-1

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Miami, 3 mag. – (Adnkronos) – I Miami Heat battono in casa per 106-92 i Philadelphia 76ers nella prima partita della serie di semifinale della Eastern Conference Nba. Il match si decide nel secondo tempo con i padroni di casa che si impongono 56-41 grazie a un paio di parziali decisivi (prima un 10-0, quindi un 13-2 all'inizio dell'ultimo quarto). Senza Kyle Lowry, rimpiazzato in quintetto da Gabe Vincent, Miami ha però in campo Bam Adebayo, che sfrutta l'assenza di Embiid in casa 76ers per fare il suo comodo vicino al ferro, finendo con 8/10 al tiro e un perfetto 8/8 dalla lunetta, per 24 punti, cui aggiunge 12 rimbalzi.

Meglio di lui fa solo Tyler Herro dalla panchina, miglior marcatore dei suoi a quota 25 (con 7 assist) grazie a una serata da 9/17 al tiro con 4/6 da tre punti, confermandosi la punta di diamante di una second unit che combina per 42 punti, contro i 21 delle riserve di Philadelphia. P.J. Tucker marca a tutto campo Harden per quasi tutta la gara, mentre Jimmy Butler sfiora la doppia doppia: 15 con 9 rimbalzi, 3 assist e 2 recuperi.

Non Harden (5/13 al tiro per 16 punti, con 9 assist – ma Phila tira 0/10 nei tentativi da tre generati dai suoi passaggi), ma Tobias Harris è il migliore degli ospiti. L'ala di coach Rivers chiude con 27 punti e un ottimo 11/18 al tiro mentre Tyrese Maxey ne aggiunge 19 ma con 6/15 dal campo e solo 1/6 da tre punti, un dato in linea con la pessima serata al tiro dall'arco di tutti i Sixers, che chiudono con 6/34 dalla lunga distanza.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli