Basket: playoff Nba, Memphis batte Minnesota rimontando da -26 e si porta sul 2-1 nella serie

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Minneapolis, 22 apr. -(Adnkronos) – I Memphis Grizzlies superano 104-95 in trasferta i Minnesota Timberwolves e si portano in vantaggio per 2-1 nella serie di primo turno dei playoff della Western Conference. Sotto di 26 lunghezze e a un passo dalla seconda sconfitta nella serie, i Grizzlies trovano la forza di rimettersi in partita grazie a un parziale da 37-12 nell’ultima frazione e vincono a Minneapolis gara-3 – riprendendosi il fattore campo e dimostrando di avere maggiore profondità ed energie dei T’Wolves. Decisivo Desmond Bane, sempre più centrale per gli ospiti: per lui 26 punti con 7/15 dall’arco, 6 rimbalzi e un paio di passaggi vincenti. Gara-4 diventa da vincere a tutti i costi per Minnesota.

Alla sirena finale arriva anche la prima tripla doppia playoff in carriera per Ja Morant, autore di 16 punti con tanti errori al tiro (5/18 dal campo e soltanto una tripla a bersaglio), a cui aggiunge però 10 rimbalzi, 10 assist e soprattutto un convincente +20 di plus/minus in un match fatto di parziali. I Grizzlies infatti sprofondano due volte sul -25, prima di ritrovare ritmo e canestri anche grazie a un Brandon Clarke da 20 punti e 8 rimbalzi in uscita dalla panchina.

A raccontare nel migliore dei modi le difficoltà di una squadra che raccoglie 22 punti da D’Angelo Russell e 19 da Anthony Edwards è l’ennesima prestazione incolore di un Karl-Anthony Towns che non riesce a brillare in questa serie playoff: limitato ancora in parte dai problemi di falli, il centro dei T’Wolves chiude con soli 8 punti, 3/4 al tiro e un paio di viaggi in lunetta.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli