Bassetti aggredito, no-vax gli tirano cocktail addosso: 'Assassino'

(Adnkronos) - "Una aggressione no-vax vera in un momento di spensieratezza". Lo denuncia Matteo Bassetti, direttore della Clinica di Malattie infettive del Policlinico San Martino di Genova, raccontando su Facebook l'aggressione subita ieri sera, in un locale, da parte di una coppia no-vax, che gli ha tirato addosso un cocktail urlandogli di aver ammazzato un sacco di gente con le "punturine" di vaccino anti-Covid.

"Dopo una piacevole serata con amici in un noto locale di Santa Margherita Ligure - descrive - vado a pagare il conto alla cassa. Mentre consegno la mia carta di credito per pagare il conto, da dietro mi arriva addosso un cocktail pieno di ghiaccio e del suo contenuto. I cubetti mi colpiscono la testa e il liquido mi corre lungo la schiena. Penso a uno scherzo. Mi giro e vedo una coppia che mi guarda molto aggressivamente e dopo che gli chiedo cosa avessero fatto scappa dal locale". I due, prosegue l'infettivologo, "gridano che io sono quello 'che ha fatto le punturine che hanno ammazzato un sacco di gente' e che mi meritavo di essere colpito e aggredito. Nel frattempo - prosegue nel racconto - io chiamo i carabinieri, che purtroppo arrivano dopo troppo tempo (davvero troppo per una piccola località) e con fatica identificano la coppia e raccolgono le testimonianze".

"E' pazzesco. Sono stanco di questi continui attacchi a me e alla mia famiglia, io ho solo fatto il mio lavoro di medico spingendo le persone a vaccinarsi", dice poi l'infettivologo all'Adnkronos Salute. "Con i risultati ottenuti grazie ai vaccini contro Covid-19 e visto, invece, quello che sta succedendo in alcune parti del mondo dove si è vaccinato meno - rileva sconfortato Bassetti - , speravo che anche chi era contrario si convincesse che i vaccini sono la risposta. Invece si fa ancora difficoltà a vedere l'evidenza dei fatti. Mi dispiace, soprattutto mi dispiace che si continui con questi atteggiamenti aggressivi". Bassetti sporgerà "l’ennesima denuncia contro questa coppia di no-vax. Mi auguro però - sollecita il medico - che ci siano risposte forti da parte della magistratura, altrimenti questa gente continuerà a pensare di poter fare quel che vuole senza rischiare nulla. Non dico che si debba arrivare al carcere, ma almeno una multa. Ad oggi, invece, non è successo nulla".

Il medico comunque incassa la solidarietà del ministro della Salute Roberto Speranza "per la vile aggressione di cui è stato vittima". Una solidarietà ricambiata da Bassetti "perché so - ricorda - che anche lui recentemente ha avuto problemi nella mia regione, a Spezia, dove è stato insultato dai no-vax. In questa battaglia per i vaccini dobbiamo essere tutti uniti, dalla stessa parte".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli