Bassetti: bene accordo di Malta su migranti, dialogo Mediterraneo

Ska

Roma, 27 set. (askanews) - L'accordo sottoscritto lunedì alla Valletta dai ministri dell'Interno di Italia, Francia, Germania e Malta sulla redistribuzione dei migranti "va bene, è una base", secondo il cardinale Gualtiero Bassetti: "Però - ha detto il presidente della Cei a margine della presentazione del rapporto Caritas-Migrantes - il problema è estremamente complesso".

"Proprio per questo - ha ricordato Bassetti - farò un convegno sul Mediterrano per affrontare con i colleghi della costa mediterranea tutti questi problemi, come li vedono loro e quali possono essere le soluzioni migliori, dato che il problema migratorio è un problema dell'umanità. Tutta la storia dell'umanità descrive dei popoli, basterebbe pensare al popolo ebraico 40 anni nel deserto, e va affrontato con criteri nuovi".

Secondo Bassetti, il tema va affrontato a tutti i livelli: "Per esempio è un fatto anche di educazione: vedo una cesura tra il mondo adulto e il mondo dei ragazzi. Quando vado nelle scuole vedo che i ragazi sono mesclati tra di loro e delle volte hanno particolare delicateza e attenzione pverso il bimbo di colore o il pià fragile".