Bastioli (Novamont): "Innovare per aumentare resilienza del Paese"

·1 minuto per la lettura
Bastioli (Novamont): "Innovare per aumentare resilienza del Paese"
Bastioli (Novamont): "Innovare per aumentare resilienza del Paese"

Roma, 4 nov. (Adnkronos) – "Oggi esistono tutti i presupposti per innovare in Italia con l'obiettivo fondamentale di aumentare la resilienza della nostra società". Così Catia Bastioli, amministratore delegato Novamont, durante la 'Sessione plenaria internazionale: Governi e imprese green nel nuovo contesto globale' degli Stati Generali della Green Economy all'interno di Ecomondo digital.

"Ed è fondamentale che il Paese, in linea con l'Europa, sia in grado di esprimere piani di ripresa adeguati alla sfida che abbiamo di fronte declinando i grandi temi sulle necessità e peculiarità dei nostri territori con una visione a lungo termine capace di ricadute nel breve, partendo dai settori più resilienti su cui si possono poi appoggiare altre innovazioni e sperimentazioni sul campo; altrimenti le risorse che arriveranno finiranno per essere bruciate condannandoci ad una crisi davvero senza precedenti", continua.

"Catia Bastioliper arginare i fenomeni dirompenti del cambiamento climatico – conclude – L'idea originale di costruire una catena integrata del valore per bioplastiche e biochemicals a partire dal suolo fino ai prodotti e alla loro distribuzione per poi ritornare di nuovo al suolo molti anni fa è stato il punto di partenza delle attività in Italia di ciò che oggi viene definito bioeconomia circolare cui Novamont ha dato un contributo importante".