BAT: puntiamo su sostenibilità e prodotti a rischio ridotto

·1 minuto per la lettura
featured 1520562
featured 1520562

Milano, 30 set. (askanews) –

++++ VIDEODOC BAT ++++

+++ E’ parte della convenzione +++

+++ pubblicazione venerdì alle 11 +++

GRAZIE

Trieste 1 ott. (askanews) – “Quando parliamo dei nuovi prodotti a rischio ridotto è su questi che si colloca la maggior parte degli investimenti di BAT, è su questi che abbiamo obiettivi di sviluppo futuri molto ambiziosi: parliamo di 50 milioni di consumatori entro il 2030 e di un fatturato di 5 miliardi”. Lo ha detto, intervenendo a Trieste alla presentazione del grande progetto di creazione di un hub di innovazione nella città giuliana, Roberta Palazzetti, presidente e amministratore delegato di British American Tobacco Italia.

“Voglio sottolineare anche un altro aspetto, nell’ottica di costruire un futuro migliore – ha aggiunto Palazzetti – ed è il tema della sostenibilità. Noi siamo un’azienda da sempre molto attenta a questo tema, da 19 anni siamo inclusi nel Dow Jones Sustainability Index, che è il più prestigioso al mondo come azienda che si prende cura degli aspetti legati all’ambiente. Siamo gli unici della nostra categoria a essere presenti, siamo inclusi tra i Climate Leader del Financial Times e anche in questi ambito abbiamo obiettivi molto ambiziosi. In generale come BAT puntiamo alla carbon neutrality entro il 2030 su tutti i nostri uffici e le nostre produzioni e per il 2050 su tutta la nostra linea, compresi i fornitori esterni”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli