Batclan, Ungaro (Iv): lotta a terrorismo e impegno per inclusione

Pol/Bac
·1 minuto per la lettura

Roma, 13 nov. (askanews) - "Oggi ricorre il quinto triste anniversario della strage del Bataclan a Parigi, dove tra le 90 persone uccise, perse la vita anche la nostra Valeria Solesin. Ancora pochi giorni fa con Nizza e Vienna l'Europa è stata scossa da attacchi criminali e cresce purtroppo in noi il senso di vulnerabilità e precarietà, peraltro già fiaccati dalla pandemia COVID19. La lotta al terrorismo e l'impegno per l'inclusione sono le sfide del nostro tempo, assieme alla consapevolezza che chi vuole scardinare i nostri valori è destinato a fallire, sempre. Oggi, oltre a Valeria, desidero anche ricordare tutte le vittime del terrorismo, tra gli altri, Giulio, Fabrizia Di Lorenzo e Antonio Megalizzi". Lo dichiara Massimo Ungaro, deputato di Italia viva eletto all'estero e segretario della Commissione d'inchiesta sulla morte di Giulio Regeni.