Battistoni (FI): basta incompetenza, per Xylella servono soldi

Pol/Bar

Roma, 5 set. (askanews) - "La sentenza di condanna comminata all'Italia dalla Corte di Giustizia europea certifica quanto l'incompetenza sia pericolosa. Potevamo contenere la tragedia della Xylella anni fa senza particolari danni. Adesso, invece, a causa di sciagurate decisioni o sottovalutazioni del problema ci troviamo con il comparto olivicolo pugliese, e quindi nazionale, seriamente compromesso". E' quanto ha affermato in una nota il senatore di Forza Italia, Francesco Battistoni.

"Lo abbiamo ribadito in tutte le sedi - ha aggiunto - bisogna fare e in fretta. Servono fondi ingenti per la ricerca e per effettuare le procedure di eradicazione prevedendo però congrui risarcimenti per i produttori. Serve, inoltre, un progetto, adeguatamente finanziato, per mettere a dimora nuove piante sane che impiegheranno anni per andare in produzione. Non è più tempo della stregoneria o dell'incompetenza, gli olivicoltori pugliesi aspettano, infatti, da troppo risposte concrete".