Battistoni (Fi): su reddito a spacciatori governo venga in aula

Pol/Bac

Roma, 1 ott. (askanews) - "Continuano le inquietanti notizie riguardanti i percettori di reddito di cittadinanza: dopo i terroristi, gli spacciatori. Credo che il buon senso debba prevalere anche sulle norme, evidentemente lacunose, che disciplinano l'erogazione del reddito. Chi ha le mani sporche di sangue, per aver ucciso o per essere venditore di morte, non merita il sostegno economico, frutto del sacrificio dei cittadini onesti. La mia contrarietà e le diverse perplessità relative a questo provvedimento erano e sono note, ma a nome dei tanti cittadini indignati chiedo che su questo si riferisca in Parlamento". Lo dichiara il senatore di Forza Italia, Francesco Battistoni.