Bce, autorità di vigilanza segnala rischio credito, sofferenze - Enria

·1 minuto per la lettura
Il presidente del consiglio di sorveglianza della Bce Andrea Enria a Bruxelles

FRANCOFORTE (Reuters) - Le banche della zona euro devono prepararsi a un aumento del rischio del credito e dei prestiti in sofferenza, ha detto il presidente del consiglio di sorveglianza della Bce Andrea Enria, delineando le sue priorità per il mondo bancario post-pandemia.

"La prima area prioritaria è studiare da vicino e monitorare i potenziali effetti 'cliff-edge' sulla qualità degli asset che potrebbero verificarsi una volta revocate le misure di sostegno pubblico relative al Covid-19", ha detto Enria in un discorso.

"La seconda area prioritaria è garantire che le banche si preparino adeguatamente per l'imminente aumento delle sofferenze", ha detto Enria alla commissione per gli Affari economici del Parlamento europeo.

(Tradotto da Redazione Danzica, in redazione a Roma Francesca Piscioneri)