Bce, buone probabilità inflazione ancora oltre 2% dopo 2022 - Knot

·1 minuto per la lettura
Klaas Knot, membro del Consiglio direttivo Bce, a L'Aia, Olanda

AMSTERDAM (Reuters) - L'inflazione nella zona euro potrebbe facilmente superare le attuali proiezioni della Banca centrale europea nei prossimi anni.

Lo ha detto Klaas Knot, membro del Consiglio direttivo Bce, in un'intervista pubblicata dal quotidiano olandese Trouw.

La Bce a dicembre ha stimato che l'inflazione nel blocco calerà all'1,8% dopo il 2022, ma Knot ritiene che questo outlook potrebbe dimostrarsi troppo ottimista.

"Ho un'opinione differente, ritengo che ci siano altrettante probabilità di restare saldamente oltre il 2%. Non troppo oltre il 2%, ma comunque oltre", ha detto.

A inizio dicembre Knot ha detto che la Bce potrebbe decidere di alzare i tassi d'interesse nel 2023, se l'inflazione continuerà a superare le aspettative per il prossimo anno.

(Tradotto a Danzica da Enrico Sciacovelli, in Redazione a Roma Francesca Piscioneri)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli